Scrigno è un’azienda che da diversi anni domina il mercato delle porte scorrevoli in Italia, e non solo, tanto da aver dato il nome a questa particolare tipologia di infissi. Per porte a scrigno, infatti, s’intendono tutti quei modelli che, per mezzo di binari e controtelai, si ripongono a lato della parete, internamente o esternamente. Questa soluzione consente di risparmiare parecchi centimetri, specialmente in quegli ambienti poco spaziosi. L’anta può essere in legno laminare, così come in alluminio o vetro, in base alla propria scelta. Ditte come Casali prediligono il vetro per esaltare la luminosità della stanza, arricchendolo con decori ed incisioni varie. Le porte scorrevoli esterno muro richiedono senza dubbio un minor dispendio di tempo e denaro, in quanto non necessitano di opere murarie. Trattandosi di particolari strutture, queste hanno bisogno di essere corredata da maniglie studiate ad hoc per contentire il normale scorrimento.